SVEGLIATI O SION

      Re                            Sol La   Re                           MiLa

Rit: svegliati, svegliati o Sion,   metti  le vesti più belle

La7                            Re Sol    Re     La7 Re La7

scuoti la polvere ed alzati, santa Gerusalemme.

  Si-                     Sol       La      Fa#-   Si-

- Ecco ti tolgo di mano il calice della vertigine

 Re         Sol        La   Sol                 Si-La7

la coppa della mia ira  tu non berrai più. rit.

 

- Sciogli dal collo i legami e leva al cielo i tuoi occhi 

schiava, figlia di Sion  io ti libererò. rit.

 

- Come sono belli sui monti  i piedi del messaggero 

colui che annunzia la pace  è messaggero di bene. rit.

 

- Regna il tuo Dio in Sion, senti le tue sentinelle

alzano in coro la voce gridano insieme di gioia. rit.

 

- Gridate canti di gioia, rovine di Gerusalemme

perché egli ha consolato, ha riscattato il suo popolo. rit.  

 

      Re                            Sol La   Re                           MiLa

Rit: svegliati, svegliati o Sion,   metti  le vesti più belle

La7                            Re Sol    Re         La7 Re

scuoti la polvere ed alzati, santa Gerusalemme.